Film Torrent HD in Download

1990 Darkman

  • Informazioni
  • Trailer Youtube
Darkman (1990)

Voto IMDB 6.4/10 - 44106 voti

Titolo Originale Darkman

Durata 96 min

Anno

Uscita 24 Aug 1990

Paese USA

Lingua English

Qualità

Direttore

Premi 2 wins & 6 nominations.

Genere Azione,Drammatico,Film

R Trama di Darkman (1990)

A Los Angeles il giovane scienziato Peyton Westlake sta conducendo a termine con successo una ricerca sulla pelle artificiale. Un giorno la fidanzata, Julie Hastings, affermata avvocatessa, dimentica nel laboratorio di Peyton un documento estremamente compromettente per uno dei suoi più spregiudicati clienti. Per impadronirsi di quel documento, una banda di criminali irrompe nel laboratorio di Peyton, lo tortura con inaudita ferocia e ne manda a fuoco le sofisticate attrezzature: l’intero stabile è ridotto un cumulo di macerie carbonizzate, ma, incredibilmente, Peyton, orribilmente ustionato e sfigurato, sopravvive. All’ospedale gli assegnano un nome provvisorio, e per risparmiargli inutili sofferenze, date le quasi inesistenti possibilità di sopravvivenza, gli recidono dal cervello il nervo che presiede alla sensibilità. Ma gli effetti collaterali sono terrificanti. Una collera smisurata, associata a una carica sovrumana di violenza consente a Peyton di liberarsi dall’infernale macchina che lo immobilizza e di fuggire dall’ospedale. Reso irriconoscibile, ritorna nel laboratorio distrutto, e, altrettanto incredibilmente, riesce a riattivarne le attrezzature e a riprendere i suoi programmi di produzione di pelle artificiale. Può così ricostruirsi la faccia di prima e incontrare nuovamente Julie, ma solo fuggevolmente, perché dopo soli cento minuti la pelle artificiale si discioglie come cera e il precario Peyton ridiventa l’efferato Darkman. Costruendosi successivamente tutte le maschere degli avversari, il dottor Peyton, ormai definitivamente trasformato in un sempre più violento e vendicativo Darkman, può scatenare la propria sovrumana volontà di distruzione ed eliminare i responsabili di ogni sua disgrazia. FONTE